OFFERTE SPECIALI | RECENSIONI | NEI DINTORNI | EVENTI | FOTO | NEWS |
POESIA DI SERGIO PIAZZA: SENSAZIONI:


POESIA DI SERGIO PIAZZA: SENSAZIONI

Poesia di Sergio Piazza: Sensazioni

Poesia di Sergio Piazza: Sensazioni
 
Il paese è avvolto nella nebbia.
Non si vede nulla
oltre quella panchina
scalfita da mani ignote
e innamorate.
 
Senti i capelli inumidirsi
come i tuoi occhi.
La mente cupa,
come questa piazza,
si apre a dolci ricordi.
 
Si avvertono strane sensazioni
in questa apparente solitudine
e intanto ti avvicini piano a quella panchina.
La vedi graffiata da tanti segni, tanti nomi;
non c'erano prima!
 
Altre mani si sono sovrapposte
alle prime, altre date.
N'è passato di tempo!
 
Febbraio 1986           Sergio Piazza


POESIA DI SERGIO PIAZZA: SENSAZIONI

article by:
GAETANO MASUZZO, Piazza Armerina
Gaetano Masuzzo