OFFERTE SPECIALI | RECENSIONI | NEI DINTORNI | EVENTI | FOTO | NEWS |
OSPEDALE DI PIAZZA ARMERINA NEL 1603:


OSPEDALE DI PIAZZA ARMERINA NEL 1603

Ospedale di Piazza Armerina nel 1603

Chiesa di S. Francesco di Piazza Armerina Enna Sicilia, fu iniziata nel 1603 d.C. anno in cui l'ospedale venne trasferito dal piano di fronte la chiesa di S. Giuseppe,( vi stava dal 1444)
al Monte e precisamente negli edifici accanto alla chiesetta di S. Maria degli Angeli, che al tempo dei frati Carmelitani (1228), era stata chiamata di S. Calogero.

Questo sito, oltre a essere a pochi metri dalla Chiesa Madre di S. Maria Maggiore, da quando sono arrivati i frati Francescani Conventuali nel 1392, è diventato molto frequentato e vi sono le sedi di diversi istituti.
Gli edifici attorno la chiesetta sono la sede dell'Arciconfraternita del SS. Sacramento¹, del Sodalizio dei Bianchi (erede della Confraternita di S. Maria degli Angeli), del Monte di Pietà, fondato dalla stessa Confraternita nel 1486, tra i primissimi in Sicilia, e dell'Orfanotrofio, fondato da Pietro Giovanni Sambuchelli nel 1313.

Appena arrivato nella nuova sede, la gestione dell'ospedale passa dall'Ordine di S. Giacomo d'Altopascio a quello Ospedaliero di S. Spirito di Roma che cambia i nomi all'ospedale e alla chiesetta, che diventano, appunto, di S. Spirito.

Proprio in questo periodo i frati Francescani iniziano la costruzione della chiesa dedicata a S. Francesco nella foto, mentre l'ospedale di S. Spirito occupa la parte a sinistra del campanile. Da precisare che la chiesetta di S. Maria degli Angeli, ora chiamata di S. Spirito, occupa il piano antistante alla chiesa che si vede nella foto.

¹ Aveva anche una cappella per le sepolture al cimitero di S. Maria di Gesù con la scritta "Confratia del SS. Sacramento".


OSPEDALE DI PIAZZA ARMERINA NEL 1603

article by:
GAETANO MASUZZO, Piazza Armerina
Gaetano Masuzzo