OFFERTE SPECIALI | RECENSIONI | NEI DINTORNI | EVENTI | FOTO | NEWS |
PIAZZA ARMERINA ENNA CIVITAS OPULENTISSIMA:


PIAZZA ARMERINA ENNA CIVITAS OPULENTISSIMA

Piazza Armerina Enna Civitas Opulentissima

3° Titolo di Civitas Opulentissima
Nel 1517 la nostra città, allora chiamata Pulice, che conta ca. 10.000 abitanti, cresce d'importanza e il 2 Settembre, col privilegio concesso a Magdeburgo (Sassonia-Germania) dal re Carlo V d'Asburgo I re di Spagna e I re di Sicilia (1500-1558), merita il titolo di Civitas Opulentissima (Città Ricchissima) ottenendo anche quello di accollare lo stemma comunale all'aquila nera della Casa reale d'Aragona, come  appare nel soffitto ligneo della chiesa di S. Vincenzo Ferreri, primo Compatrono della Città.

Nella foto in basso un soldato mercenario di fanteria lanzichenecco, proveniente dalle regioni del Sacro Romano Impero (Europa Centrale - Germania) impiegato da Carlo V durante il Sacco di Roma del 1527. E' proprio in questo anno che iniziano i lavori per la costruzione degli ultimi due piani del campanile della preesistente trecentesca Chiesa Madre di S. Maria maggiore. La torre è costruita quale testimonianza di fede della cittadina per la liberazione dalla peste di quei mesi.


PIAZZA ARMERINA ENNA CIVITAS OPULENTISSIMA

article by:
GAETANO MASUZZO, Piazza Armerina
Gaetano Masuzzo